You are here:   HomeLa mia idea di radio
| + -

La  mia idea di Radio

Quando papà mi ha proposto di gestire la radio non vi nascondo il mio entusiasmo, ma anche le mie perplessità … la risposta non è stata immediata … ho preso qualche giorno per rifletterci su e poi ho deciso … lascio la piadineria a Formentera e accetto la sfida papà, ma ad una condizione … mi piacerebbe rivoluzionare il concetto di radio … e per questo desidero carta bianca”

Mio padre, fiducioso, ha accettato la condizione e prima di partire per un meritato riposo mi dice va bene Veronica, come vuoi tu … hai un anno di tempo per portare a termine il tuo progetto, fra dodici mesi, al mio rientro, tireremo le conclusioni … in bocca al lupo”

Bene, per prima cosa ho chiesto di poter trasmettere da casa, una casetta nel verde dove regnano natura, pace, tranquillità e un mutuo bello antipatico! ☺

Poi mi sono dettaVeronica, la tua radio copre un bacino di quasi 3 milioni di persone … cosa vogliamo raccontare a tutta questa gente?  Quale musica vogliamo trasmettere? Quali sensazioni?” … la risposta è stata immediata … potevo scegliere la solita radio, con la solita musica, con i soliti conduttori, le solite notizie, il gossip, la cronaca, l’oroscopo il bla bla bla allegro ad ogni costo … ma no,  la mia radio per essere rivoluzionaria deve essere diversa … per cui ho pensato ad un format unico in Italia … la prima “radio persona” … Veronica My Radio …
24 ore su 24, 7 giorni su 7, una sola voce, la mia, e tanta buona musica …

...ma secondo voi basta per renderla speciale? forse no … manca qualcosa, mancano i contenuti, di cosa parlo? Cosa voglio comunicare? La radio è un mezzo di comunicazione molto potente … come utilizzarlo al meglio? … anche qui la risposta non ha tardato a venire … mi piacerebbe che la radio, la mia radio, aiutasse le persone a sentirsi meglio, sì ma come? … raccontando barzellette? No, non sono molto brava a raccontarle …

 

...avrei piacere se la mia radio emozionasse, facesse riflettere, destasse ilarità o meraviglia, che suscitasse dubbi … tantissimi dubbi, se ci poniamo delle domande prima o poi le risposte arrivano … le risposte sono dentro di noi, ed è l’unico modo per accrescere la nostra consapevolezza, in questi tempi sempre più necessaria … sennò come facciamo a salvare il mondo?

Delirio di onnipotenza? ☺ ma noooo … con il vostro aiuto sarà più facile di quello che si può immaginare … verrà da sé …

… ed è per questo che se la pensate come me, se condividete questi principi, non restate all’ombra, uscite allo scoperto, insieme possiamo fare grandi cose … da dove si inizia? Dalle più piccole ☺ … lasciate un commento, interagite, suggerite, fatevi sentire!!

Un abbraccio
Veronica